Le nostra Storia
L’emittente “Radio Uggiano Studio 104” è nata esattamente l’ormai lontano 6 maggio del 1978 ed è da tutti gli ascoltatori salentini e dagli addetti del settore considerata una delle radio locali storiche della Provincia di Lecce. Dal 2 aprile del 1980 è regolarmente registrata come testata giornalistica radiodiffusa presso il Tribunale di Lecce al N.288. Dopo vari passaggi e mutamenti societari è divenuta proprietà di questa Associazione il 21 aprile del 1987, subito dopo la fondazione della medesima. Lo scopo che la nostra Associazione si propose era quello di divulgare i valori delle cultura cristiana attraverso un moderno mezzo di comunicazione di massa, così come indicata dal pontefice Papa Giovanni Paolo II; sin da allora aderiamo alla “Associazione CORALLO”, che unisce oltre 1000 emittenti italiane di area cattolica. Ovviamente tutto ciò è avvenuto ed avviene attraverso un utilizzo “laico” del mezzo radiofonico onde poter raggiungere sempre la più ampia fetta di pubblico di ogni età: obiettivo sempre raggiunto, come hanno spesso dimostrato i vari sondaggi svolti dalla CORALLO nel corso degli anni. Per questa ragione ci siamo sempre occupati dei vari problemi che attanagliano la nostra società con rubriche ed inchieste. L’attenzione al mondo giovanile si è poi concretizzata seguendo con particolare interesse i vari sport che vengono praticati nel Salento, oltre a dirette in occasioni di eventi particolarmente importanti (es.: Rally del Salento). Dopo l’avvento della “ex-Legge Mammì” che nel 1990 regolamentò per la prima volta l’emittenza locale e nazionale, sono stati espletati tutti gli adempimenti previsti dalla stessa per ottenere la concessione che avrebbe consentito la prosecuzione delle trasmissioni. In data 11/3/1994 il Ministero PP.TT. emanò il decreto di Concessione N. 002792 con il quale questa emittente ottenne l’autorizzazione alla prosecuzione delle trasmissioni: lo scorso 15 marzo 2004 con provvedimento N. 5441, lo stessa concessione è stata regolarmente rinnovata, dopo la verifica dei requisiti previsti dai nuovi ordinamenti legislativi in vigore. A seguito della stesso provvedimento questa Associazione è stata regolarmente iscritta al R.O.C. (Registro Nazionale degli Operatori della Comunicazione). Occorre senz’altro far notare come la nostra radio sia tra le poche ad aver già ottenuto tutte le autorizzazioni e concessioni previste dalle leggi in vigore a differenza di molte altre realtà che invece continuano ad operare solo in virtù di sospensive del TAR. Nei nostri progetti futuri c’è l’idea di rafforzare la collaborazione con “Rete Blu Radio” con la quale siamo da qualche anno consorziati attraverso un particolare tipo di network per così dire “interattivo” che ci ha consentito di allargare i nostri orizzonti oltre il solo ambito salentino. Attraverso questo particolare scambio di produzione radiofoniche siamo infatti in grado di rimanere collegati via satellite clhe il circuito “IN BLU” per poter trasmettere, con appuntamenti ogni ora, notiziari ed informazione dall’Italia e dal Mondo. Tutto ciò si sta realizzando senza mai trascurare, ovviamente, l’attenzione al mondo salentino al quale ci onoriamo di appartenere e che, crediamo, nei 35 anni già trascorsi dalla nascita, abbiamo contribuito a far crescere. IL RESPONSABILE COMUNICAZIONI ESTERNE (Cosimino RISOLO)